MISSION

Fotografi Senza Frontiere ONLUS si occupa di aprire laboratori permanenti di fotografia in aree critiche del mondo, indirizzati a ragazzi e bambini che vivono in condizioni di forte disagio al fine di fornire loro i mezzi per effettuare un percorso volto all’auto-rappresentazione: gli studenti sono protagonisti nel raccontare se stessi e le storie che li riguardano.
Lo scopo è rendere autonomi i laboratori affidandoli a responsabili locali nominati tra gli allievi.
Le attività aiutano a sviluppare una coscienza critica nei confronti dei mass-media, a stimolare una sensibilità all’osservazione del mondo circostante e scoprire così nuovi punti di vista.
I nostri progetti offrono l’opportunità di apprendere le basi di un mestiere, formando fotografi professionisti attraverso stage in loco e/o borse di studio all’estero.

FSF è anche un Gruppo Indagine formato da professionisti dell’immagine volto alla produzione di documentari, servizi fotografici, video-reportage, articoli di approfondimento, volumi fotografici e allestimenti espositivi. La scelta del campo di indagine è determinata dall’orientamento dell’associazione, teso ad indagare aspetti ignoti e non ufficiali delle varie realtà.

APPROFONDIMENTI

A fronte di una realtà mondiale sempre più definita e determinata dai mezzi di comunicazione di massa e dal linguaggio delle immagini, siamo convinti che ogni persona abbia il diritto di essere soggetto attivo nella rappresentazione del proprio mondo.
La filosofia di FSF-ONLUS poggia sulle basi della moderna antropologia culturale e si fonda sulla convinzione che la pratica della fotografia possa rendere più libera e fruibile la comunicazione tra i popoli e le culture.

FSF nasce da un laboratorio di fotografia di Giorgio Palmera realizzato in Nicaragua nel 1997/1998 rivolto a bambini lavoratori. Gli studenti sono stati formati alla fotografia, con l’obiettivo di diventare osservatori e narratori della loro stessa realtà. 

Sulla base di questa prima esperienza, nel 2003, Giorgio Palmera, Emiliano Scatarzi e Davide Fusco fondano FotografiSenzaFrontiere ONLUS, avviando il primo laboratorio presso il campo profughi Saharawi di El Hajiun in Algeria. A partire dal 2004 sono stati realizzati i laboratori: Nicaragua, Managua e Somoto (2004); Palestina, Betlemme, campo profughi di Ayda (2004); Uganda, Kalongo (2009, 2011, 2012); Palestina, Betlemme, campo profughi di Deheishe (2010); Palestina, Nablus, campo profughi di Balata (2010); Panama, regione autonoma di Kuna Yala, isola di Ustupu (2010, 2012); striscia di Gaza (2010, 2011, 2015); Argentina, Buenos Aires, carcere femminile di Ezeiza (2012); Argentina, Avellaneda, Isla Maciel (2012, 2013).

La maggior parte dei laboratori sono ancora attivi.

TEAM

Giorgio Palmera
Giorgio PalmeraPresidente
Gino Bianchi
Gino BianchiVice-Presidente
Daria Battilana
Daria BattilanaResponsabile Mostre
Sergio Lo Cascio
Sergio Lo CascioVideo Projects
Paola Riccardi
Paola RiccardiResp. progetti editoriali
Emiliano Scatarzi
Emiliano ScatarziSocio Fondatore
Saul Palma
Saul PalmaResponsabile
progetto Nicaragua
Meri CalvelliResponsabile
progetto Gaza e West Bank